Menu

Oltre la Conferenza di Programma

13 Maggio 2021

È tempo di tempo pieno

Regione: piemonte

Il 13 maggio 2021 l'Associazione Proteo Fare Sapere Torino, la FLC CGIL Torino e il CIDI Torino organizzano il seminario online dalle 16.30 alle 19.30.

Programma

16.30 Saluti
Claudia Dogliani, presidente CIDI Torino
Luisa Limone, segretaria generale FLC CGIL Piemonte
Nunzia Del Vento, presidente Proteo Fare Sapere Piemonte

Presentazione dell’iniziativa - Massimiliano Rebuffo, segretario generale FLC CGIL Torino

17.00 Il tempo scuola come variabile sociale - Dario Missaglia, presidente Proteo Fare Sapere

17.20 Il diritto ad istruirsi e ad apprendere a scuola - Giovanni Giardiello, direttore “Forum regionale per l’Educazione e la Scuola”

17.40 I contenuti del tempo pieno degli anni 70/80 validi oggi - Maria Luisa Moresco, già ispettrice presso UST Torino

18.00 Fare scuola fuori dalla scuola - Ermanno Morello, insegnante CIDI Torino

Coordina gli interventi Concetta Saporito, docente scuola primaria

18.20 Tavola rotonda
Come far sì che il tempo a scuola continui ad essere un tempo disteso, ricco di esperienze, relazioni e significati? Ne parliamo con

  • Antonio Landro, docente secondaria di I grado
  • Monica Grilli, docente scuola primaria
  • Daniele Benedetto, dirigente scolastico Istituto Comprensivo
  • Donata Pasteris, docente primaria in quiescenza
  • Sara Mattiello, docente precaria scuola primaria
  • Alice Argenton, docente precaria scuola primaria

Coordina la tavola rotonda Eleonora Giovannetti, segretaria FLC CGIL Torino

19.20 Interventi e contributi dei partecipanti

20.00 Chiusura dei lavori

Modalità di iscrizione

È necessario compilare il modulo online cliccando qui.

Il link di accesso sarà inviato ai partecipanti una volta compilato il modulo di iscrizione. Qualora il numero dei partecipanti fosse superiore alla capienza della sala virtuale verrà allestita una diretta streaming.

L’iniziativa, essendo organizzata da soggetto qualificato per l’aggiornamento (DM 08.06.2005 e Direttiva MIUR 170/2016), è automaticamente autorizzata ai sensi degli artt. 64 e 67 CCNL 2006/2009 del Comparto Scuola, con esonero dal servizio e con sostituzione ai sensi della normativa sulle supplenze brevi.

Allegati

Top