Menu

> Corsi > Corsi in programma > Archivio Corsi > Il diritto alla natura dei bambini. Esperienze di formazione secondo i principi dell'ecopedagogia

Corsi

Il diritto alla natura dei bambini. Esperienze di formazione secondo i principi dell'ecopedagogia

Dal 23 al 24 settembre 2022 l'Associazione Proteo Fare Sapere organizza, in collaborazione con Zeroseiup, Teramo Children, A.P.E., Il borgo degli gnomi, il corso

Il diritto alla natura dei bambini
Esperienze di formazione secondo i principi dell'ecopedagogia
 

1 Modulo per 15 ore di formazione ed esperienza 

Destinatari: Docenti, Educatori, Pedagogisti, Genitori di bambine/i, Studenti 
Sede del Corso: APE – Aula Permanente di Ecopedagogia nel bosco – c/o Azienda Agricola Biologica “Il Borgo degli gnomi” – Varano di Valle San Giovanni – 64100 – Teramo 
Tempi: Venerdì dalle ore 16,30 al Sabato alle 18,30 

I MODULO 23-24 settembre 2022
Saluti della Presidente Proteo Fare Sapere Teramo Giovanna Cortellini 

Spazi di luce, di stelle e di cielo 

L’obiettivo è quello di rinforzare competenze di insegnamento e pratiche educative e didattiche che permettano ai bambini di scoprire ed esplorare davvero l’ambiente in cui viviamo, per poter comprendere fenomeni naturali quotidiani come la luce e le ombre, il sole, il cielo e i suoi astri. Per sostenere questo tipo di apprendimenti è necessario, come adulti, sviluppare uno sguardo scientifico che si costruisce attraverso l’esperienza diretta, senso motoria, cognitiva ed emotiva al tempo stesso. Solo in questo modo l’adulto può cogliere le scoperte e le idee dei bambini valorizzandole e aiutandoli a svilupparle e potenziarle. Quali contesti di apprendimento significativi, fuori e dentro la scuola, possono essere sfruttati o progettati? Il corso prevede di esplorare le seguenti tematiche: 

  • Laboratorio esperienziale sui fenomeni fisici legati alla luce, alle ombre, alla visione e ai colori 
  • Laboratorio esperienziale sui fenomeni astronomici legati al cielo e allo spazio, al sole, alla luna e alle stelle a partire dalla costruzione di un nostro piccolo osservatorio locale 

Approccio secondo il metodo IBSE, Inquire Based Science Education, che pone al centro del processo di apprendimento la persona in un percorso di ricerca di gruppo e secondo i principi dell’Outdoor Education senza perdere di vista la continuità con la vita all’interno delle strutture scolastiche. 

Se le condizioni di tempo atmosferico non ci permetteranno di osservare il sole una parte del percorso verterà anche sulla Terra e le sue interazioni. 

Docente: Dott.ssa Monica Chiara Onida, geologa e formatrice in educazione e didattica delle scienze, docente a contratto dell’Università degli studi di Milano Bicocca. 

I contenuti si arricchiranno con le esigenze dell’Organizzazione e dei corsisti. 

Esigenze: i partecipanti devono essere equipaggiati per stare all’aperto, indossare abiti informali comodi, scarpe comode e che contengano bene la caviglia. Essere motivati e curiosi. Il pernottamento avverrà in loco con la condivisione degli spazi o con una tenda personale per chi lo desidera. 

Metodologia: si alterneranno momenti teorici a esperienze all’aperto, tecniche di comunicazione che coinvolgano attivamente i partecipanti. L’esperienza diretta si accompagna a riflessioni pedagogiche e condivisione di vissuto 

Costo del modulo: 160,00 euro 

Corso di formazione riconosciuto dal MIUR, con attestato di partecipazione e possibilità di pagamento con la Carta del Docente 

Info: Dott.ssa Federica Di Giosia 349 45 19 260; info@zeroseiup.eu 

Proteo Fare Sapere è soggetto qualificato per la formazione riconosciuto dal MIUR (Direttiva MIUR 170/2016), inserito nel FONADDS delle Associazioni professionali dei docenti e dei dirigenti scolastici (Decreto Ministeriale n. 189 del 2 marzo 2018).

Allegati

Top