Menu

> Vicini alla scuola > "Pillole DaD" a cura di Giovanni Mazzetti

Vicini alla scuola

24 Aprile 2020

"Pillole DaD" a cura di Giovanni Mazzetti

Il presente contributo alla discussione in atto nella scuola italiana, relativamente alla didattica a distanza è strutturato in 12 brevi interventi su tematiche connesse fra loro.
Nessuna pretesa di organicità o esaustività, e neppure di originalità: molti temi sono già presenti nel dibattito ed è difficile essere consapevoli di tutto ciò che già è stato detto.
La speranza è di poter contribuire non ad aumentare la confusione, ma a strutturare in parte la complessa tematica, attraverso la trattazione congiunta di temi afferenti, rispetto al problema che viene vissuto in modo spontaneo, anche disorganico, ma con coraggio e fatica da parte degli insegnanti.

Indice

  1. Ogni didattica a distanza è una comunicazione
  2. Mc Luhan aveva ragione: "Il medium è il messaggio"
  3. Gli impliciti del medium (dei medium attuali)
  4. Asimmetrie dovute a fattori diversi: soggetti, funzioni, aspettative di ruolo, strumenti, finalità, contesti
  5. Vivere le asimmetrie come valori arricchenti e non trasformarli in disuguaglianze che aumentano il disagio sociale
  6. Se alla base c’è la comunicazione, serviamoci delle potenzialità del dialogo. Il dialogo a distanza: i suoi limiti e le sue potenzialità
  7. Dalle domande alle risposte, il dialogo continua e il ruolo dei docenti si chiarisce facendo e riflettendo
  8. Io ti provoco, tu mi provochi… a cosa? Le escalation simmetriche, i feedback positivi e negativi
  9. Tecnologie o “ambiente tecnologico”: le DaD sono una parte del nuovo ambiente sociale plurilivello
  10. La fatica dei brontosauri e la solitudine dei cuccioli
  11. Le resistenze degli animali preistorici e l’abbandono della gioventù ai mali del mondo
  12. Impariamo ad imparare anche noi, riprendiamo a farlo

Le pillole sono consultabili in allegato. 

Giovanni Mazzetti
giorutese@gmail.com

Allegati

Top