Menu

> Notizie > Le responsabilità del dirigente scolastico nel governo della scuola pubblica

Notizie

29 Ottobre 2018

Le responsabilità del dirigente scolastico nel governo della scuola pubblica

Il 22 e il 23 novembre 2018 l'Associazione professionale Proteo Fare Sapere e la FLC CGIL organizzano il Convegno nazionale dei dirigenti scolastici

Le responsabilità del dirigente scolastico nel governo della scuola pubblica

Le giornate di incontro si terranno il 22 e il 23 novembre 2018 presso il Grand Hotel Mediterraneo di Firenze.
Il tema della complessità del lavoro del dirigente scolastico è sempre declinato unitamente a quello delle sue responsabilità che sono aumentate negli anni perchè sono cresciuti in maniera esponenziale i compiti che l'amministrazione centrale ha riversato sulle scuole, sono diventati sempre più problematici i rapporti con gli enti territoriali e sono sempre più pressanti le richieste delle famiglie.
Scopo del convegno è mettere in primo piano le tante responsabilità dei dirigenti, a partire da quella di garantire ad alunni e studenti il pieno esercizio del diritto costituzionale allo studio in un contesto in cui l'autonomia scolastica appare minacciata dalle forti spinte dei regionalismi.

Programma

22 novembre - ore 10.00 - 13.30. Presiede Sergio Sorella, presidente nazionale Proteo Fare Sapere.

  • Presentazione - Antonino Titone, presidente Proteo Fare Sapere Lazio;
  • Relazione introduttiva - Roberta Fanfarillo, responsabile nazionale dirigenti scolastici FLC CGIL;
  • Intervento - Marco Bussetti, ministro Istruzione, Università, Ricerca;
  • La sicurezza degli edifici scolastici. Il sistema delle responsabilità nel Testo Unico sulla sicurezza - Raffaele Guariniello, già magistrato, esperto in materia di sicurezza del lavoro e tutela del consumatore;
  • Il ruolo dirigenziale nella comunità educante - Massimo Baldacci, docente di pedagogia generale e sociale, Università di Torino;
  • Dibattito:

22 novembre - ore 15.00 - 19.00. Presiede Doriano Bizzarri, presidente Proteo Fare Sapere Toscana.

  • Autonomia scolastica e autonomie differenziate - Anna Maria Poggi, docente di istituzioni di diritto pubblico, Università di Torino;
  • La gestione amministrativa della scuola nel rapporto con altri soggetti (obblighi vaccinali, privacy, trasparenza e anticorruzione) - Anna Armone, referente privacy Area educazione istruzione e scuola, Comune di Bologna;
  • Il punto sul contratto dei dirigenti scolastici;
  • Dibattito; 

23 novembre - ore 9.00 - 13.00. Presiede Simone Cavari, responsabile dirigenti scolastici FLC CGIL Toscana.

  • Le responsabilità del dirigente scolastico nel nuovo regolamento di contabilità - Jacopo Greco, direttore generale per le risorse umane e finanziarie del MIUR;
  • Valutazione stress lavoro-correlato: perchè parlare dei dirigenti scolastici? - Dina Guglielmi, docente di psicologia del lavoro e delle organizzazioni, Università di Bologna;
  • Dibattito;
  • Conclusioni - Francesco Sinopoli, segretario generale nazionale FLC CGIL.

Modalità di iscrizione

È necessario compilare il modulo online cliccando qui.

L’iniziativa, essendo organizzata da soggetto qualificato per l’aggiornamento (DM 08.06.2005 e Direttiva MIUR 170/2016), è automaticamente autorizzata ai sensi degli artt. 64 e 67 CCNL 2006/2009 del Comparto Scuola, con esonero dal servizio e con sostituzione ai sensi della normativa sulle supplenze brevi. È altresì valida per l’aggiornamento dei dirigenti scolastici ai sensi dell’art. 21 del CCNL 2002 – 2005 dell’Area V e prevede l’autorizzazione alla partecipazione in orario di servizio.

Allegati

Top