Menu

> Notizie > Tutte le forme del narrare. Pensare, apprendere, crescere con le storie - Bibbiena

Notizie

27 Settembre 2019

Tutte le forme del narrare. Pensare, apprendere, crescere con le storie - Bibbiena

Il 27 settembre 2019 l'Associazione professionale Proteo Fare Sapere, in collaborazione con l'Associazione Milleforme, organizza il seminario di formazione sulla didattica della lettura per i docenti della scuola dell'obbligo (e non solo)

Tutte le forme del narrare
Pensare, apprendere, crescere con le storie

La giornata di incontro si terrà il 27 settembre 2019, dalle 10.00 alle 18.00, presso l'Auditorium "Berretta Rossa" di Soci, Bibbiena.

Motivi

Tutto comincia con un racconto, che, fin dalle origini, è alla base della comunicazione umana. Raccontare è un aspetto fondamentale della vita, come nutrirsi, amarsi, riprodursi... La vita di ciascuno è fatta di narrazioni. Si narrano fatti e situazioni reali, si narrano leggende, storie e favole. Narrare è anche tramandare, è storia, è memoria. Ascoltare e imparare a raccontare stimola la fantasia, aiuta ad articolare bene il pensiero, ad argomentare e a usare correttamente ed efficacemente il linguaggio. La narrazione suscita curiosità e la curiosità è uno stimolo alla lettura come mezzo per imparare cose e provare emozioni. Un circolo virtuoso.
Gli educatori (docenti e genitori) oggi hanno di fronte bambini e ragazzi pieni di stimoli e con accessi semplici a strumenti comunicativi e informativi. Questa facilità non si traduce automaticamente in maggiore cultura. E tuttavia richiede l'acquisizione di competenze cognitive più raffinate per riuscire a orientarsi sulla rete ed evitare di essere fruitori passivi e manipolati della tecnologia. Però le nuove tecnologie, se bene usate e non abusate, possono essere un supporto per pratiche didattiche innovative e per avvicinare alla magia della narrazione e della lettura ad alta voce. Intorno a questi elementi si svilupperà il seminario.

Obiettivi

  • Formazione di competenze generali sui temi della letteratura per l’infanzia e del libro per bambini e ragazzi
  • Formazione di competenze specifiche nell’ambito dell’educazione alla lettura
  • Acquisizione e consolidamento di competenze e conoscenze utili a muoversi nel mondo della lettura e dell’editoria per ragazzi e promuoverla nelle biblioteche con strumenti tradizionali e digitali

per

  • migliorare la qualità della comunicazione docenti-alunni
  • proporre agli alunni una pluralità di linguaggi per narrare
  • favorire la discussione e il confronto sui testi scritti e sulle immagini

Programma

  • 10.00  Accoglienza e iscrizione

  • 10.30 - 13.30  Presentazione a cura di Proteo Fare Sapere
    Relazioni di Donatella Lombello, esperta di Letteratura dell'infanzia e Didattica della lettura, Università di Padova e Chiara Faggiolani, professore associato presso il Dipartimento di Lettere e Culture Moderne dell’Università La Sapienza di Roma
    Interventi e domande dei corsisti
    Presentazione dei lavori del pomeriggio a cura di Paola Parlato, docente e formatrice. Redattrice della rivista di letture e letterature per ragazzi "Pepeverde" e Marina Matricciani, docente. Redattrice della rivista di letture e letterature per ragazzi "Pepeverde"

  • 14.30-18.00  Laboratorio su possibili approcci e pratiche didattiche. Presentazione del videolibro e discussione sull'uso di un tale strumento per avvicinare i ragazzi alla lettura e alla narrazione. Esercitazioni.

Per informazioni scrivere a: segreteria@proteofaresapere.it moppure telefonare al numero 06 587904.

Modalità di iscrizione

È necessario compilare il modulo online sul sito di Proteo Fare Sapere al seguente indirizzo: forms.gle/ogprSDKbGD3ypwuF7.

Costi

Quota di iscrizione a Proteo Fare Sapere 10 €.

Modalità di pagamento

  • Bonifico bancario intestato a Proteo Fare Sapere – Roma
    IBAN: IT 36 R 03127 05006 0000 0000 1059
    Causale "Iscrizione a Proteo Fare Sapere".
  • Buono carta del docente

Verrà rilasciato attestato di partecipazione.

Il seminario proseguirà il 28 settembre presso la stessa sede con un secondo modulo di 4 ore che risulteranno dall'attestato di partecipazione. Il seminario prevede approfondimenti sulla figura di Gianni Rodari e sulla lettura delle sue opere.

L’iniziativa, essendo organizzata da soggetto qualificato per l’aggiornamento (DM 08.06.2005 e Direttiva MIUR 170/2016), è automaticamente autorizzata ai sensi degli artt. 64 e 67 CCNL 2006/2009 del Comparto Scuola, con esonero dal servizio e con sostituzione ai sensi della normativa sulle supplenze brevi. È altresì valida per l’aggiornamento dei dirigenti scolastici ai sensi dell’art. 21 del CCNL 2002 - 2005 dell’Area V e prevede l’autorizzazione alla partecipazione in orario di servizio.

Allegati

Top