Menu

> Corsi > Corsi in programma > Archivio Corsi > Riforma del sostegno e inclusione scolastica

Corsi

Riforma del sostegno e inclusione scolastica

Torino 7 marzo 

Proteo Fare Sapere e FLC CGIL Torino promuovono un confronto sul tema dell’inclusione scolastica degli alunni diversamente  abili e su un modello di scuola inclusivo alla luce dell'Atto del Governo n. 378 (all’esame delle Camere in attuazione della Delega contenuta nella L.107/15 “Buona scuola”).

RIFORMA DEL SOSTEGNO E INCLUSIONE SCOLASTICA

Il seminario si terrà il 7 marzo a Torino dalle ore 9,00 – 14,00 presso Salone Pia Lai CGIL Camera del Lavoro Provinciale di Torino Via Carlo Pedrotti, 5 

Programma del Seminario

Ore 9.00 Accoglienza e registrazione dei partecipanti

Ore 9.30 Saluti Enrica Valfré Segretaria generale Camera del Lavoro di Torino Vincenzo Luca Sorella Proteo Fare Sapere Torino

Ore 9.45 Presentazione e coordinamento dei lavori Luisa Limone Segretaria generale FLC CGIL Torino

Interventi

Ore 10.00 La legge delega – atto del governo n. 378 e relazione illustrativa Anna Fedeli Segretaria nazionale FLC CGIL

Ore 10.45 Orientamenti psico-pedagogici per una scuola che include Annamaria Capra Docente Formatrice

ore 11.10 Luci e ombre della bozza di delega: il punto di vista delle associazioni dei genitori Giancarlo D'Errico Presidente FISH Piemonte

Coffee Break

Ore 11.45 Tavola rotonda La disabilita' a scuola: esperienze e punti di vista

Giuseppe Labbate Docente di sostegno II grado, Gruppo Inclusione Flc Cgil Torino

Antonio Landro Docente di sostegno IC Saba Torino

Elena Cappai Dirigente Scolastico IC Pertini Torino

Eugenio Marotta Neuropsichiatria infantile ASL TO3 Orbassano

Roberto Grieco Associazione Genitori Amici di Paideia ONLUS

Coordina Igor Piotto Segretario generale FLC CGIL Piemonte

Dibattito

Ore 13.00 Interventi e contributi dei partecipanti

Ore 14,00 Chiusura dei lavori

Per informazioni e adesioni entro il 03/03/2017 torino@flcgil.it

Per partecipare in caso di impegni di servizio: il seminario si configura come attività di formazione e aggiornamento autorizzata ai sensi degli artt. 64 e 67 del CCNL 2006/2009 del Comparto Scuola, con esonero dal servizio e sostituzione ai sensi della normativa sulle supplenze brevi

Allegati

Top