Menu

> Corsi > Corsi in programma > Archivio Corsi > "Tirocinio Formativo Attivo sostegno" - Teramo

Corsi

"Tirocinio Formativo Attivo sostegno" - Teramo

Data: 12 mar 2019 - 22 mar 2019
Regione: abruzzo
Destinatari: Docentiinteressati
Argomenti: TFA sostegno

Dal 12 al 22 marzo 2019 l'Associazione professionale Proteo Fare Sapere Teramo, in collaborazione con la FLC CGIL Teramo, organizza il corso di preparazione alle prove di preselezione del 

Tirocinio Formativo Attivo sostegno

Le giornate di incontro si terranno dal 12 al 22 marzo 2019, dalle 17.00 alle 19.30, a Teramo.
Per l'Abruzzo, saranno disponibili 250 posti: 75 infanzia, 110 primaria, 40 secondaria I grado, 50 secondaria II grado.

Programma 

  • 12 marzo: Competenze linguistiche e comprensione dei testi: come funzionano i questionari, esercitazioni - Piero Natale, già dirigente scolastico
  • 15 marzo: Competenze organizzative in riferimento all’organizzazione scolastica e agli aspetti giuridici concernenti l’autonomia scolastica - Eleonora Magno, dirigente scolastica
  • 18 marzo: Competenze su creatività e pensiero divergente - Ernesto Albanello, psicoterapeuta
  • 22 marzo: Il profilo dell’insegnante di sostegno: competenze socio-psicopedagogiche - Adriana Sigismondi, dirigente scolastica

Modalità di iscrizione

È necessario inviare la scheda di iscrizione allegata, entro il 9 marzo, all'indirizzo proteofaresapereteramo@gmail.com.

Costi

  • Per gli iscritti alla FLC CGIL la quota è di 40 € 
  • Per i non iscritti alla FLC CGIL la quota è di 70 €

Le quote sono comprensive dell’iscrizione a Proteo per l’anno 2019.

Modalità di pagamento

  • Carta del docente
  • Bonifico bancario presso Banca Popolare Etica
    Beneficiario: Associazione professionale Proteo Fare Sapere
    IBAN: IT78X0501803200000000176705
    Causale del versamento: Incontri di preparazione alle prove di preselezione TFA sostegno 2019
  • In contanti anche prima dell’inizio della prima lezione e sarà rilasciata regolare ricevuta

Verrà rilasciato attestato di partecipazione.

L’iniziativa, essendo organizzata da soggetto qualificato per l’aggiornamento (DM 08.06.2005 e Direttiva MIUR 170/2016), è automaticamente autorizzata ai sensi degli artt. 64 e 67 CCNL 2006/2009 del Comparto Scuola, con esonero dal servizio e con sostituzione ai sensi della normativa sulle supplenze brevi. È altresì valida per l’aggiornamento dei dirigenti scolastici ai sensi dell’art. 21 del CCNL 2002 – 2005 dell’Area V e prevede l’autorizzazione alla partecipazione in orario di servizio.

Allegati

Top