Menu

> Corsi > Corsi in programma > Archivio Corsi > "Il ruolo del docente nella società che cambia. Quali strumenti per intervenire in modo efficace in situazioni di disagio e/o conflitto?" - Lucca

Corsi

"Il ruolo del docente nella società che cambia. Quali strumenti per intervenire in modo efficace in situazioni di disagio e/o conflitto?" - Lucca

Data: 15 apr 2019
Regione: toscana
Destinatari: Docentiinteressati

Il 15 aprile 2019 l'Associazione professionale Proteo Fare Sapere Lucca e la FLC CGIL Lucca e Massa Carrara organizzano la giornata di studio

Il ruolo del docente nella società che cambia.
Quali strumenti per intervenire in modo efficace in situazioni di disagio
e/o conflitto? 

L'incontro si terrà il 15 aprile 2019, dalle 9.00 alle 18.30, presso la scuola primaria "C. L. Collodi" di Lucca.

Programma

8.45 Accoglienza e tesseramento soci di Proteo Fare Sapere

9.00 Saluti - R. Alessi, responsabile di Proteo Fare Sapere Lucca

9.10 Le ragioni e gli obiettivi di questa iniziativa - P. Petroni, docente e avvocato

9.30 Scuola di massa o di élite? Scuola formativa o scuola-azienda? - L. Varaldo, scrittore e dirigente scolastico, autore del libro La scuola rovesciata, ed. ETS

10.30 L'importanza di una comunicazione efficace nel "sistema" scuola. Come rispondere nella quotidianità alle possibili situazioni di disagio e/o conflitto - R. Romiti, psicologo

13.30 Pausa

14.30 Quando il conflitto e il disagio superano la soglia della "normalità". Quali strumenti, anche legali, per tutelare il minore - S. Mancini, avvocato e socia AIAF

15.30 Quali strumenti, anche legali, per tutelare il docente - F. Frezza, avvocato e P. Petroni, docente e avvocato

16.30 Di fronte al conflitto tra docenti e famiglie, tra docenti e dirigenti, qual è il punto di vista sindacale? - F. Rocca, è stato segretario FLC Lucca e Massa Carrara

Modalità di iscrizione

È necessario inviare la scheda di iscrizione allegata, entro l'11 aprile, all'indirizzo proteolucca@libero.it.

Verrà consegnata la tessera annuale dell'Associazione, del costo di 10 €.

Se richiesto, verrà rilasciato attestato di partecipazione

L’iniziativa, essendo organizzata da soggetto qualificato per l’aggiornamento (DM 08.06.2005 e Direttiva MIUR 170/2016), è automaticamente autorizzata ai sensi degli artt. 64 e 67 CCNL 2006/2009 del Comparto Scuola, con esonero dal servizio e con sostituzione ai sensi della normativa sulle supplenze brevi. È altresì valida per l’aggiornamento dei dirigenti scolastici ai sensi dell’art. 21 del CCNL 2002 – 2005 dell’Area V e prevede l’autorizzazione alla partecipazione in orario di servizio.

Allegati

Top