Menu

> Attività > Corsi in programma > Archivio Corsi > Suoni, colori, odori...viverli all'aperto. Corso di formazione per educatori e insegnanti 0/6

Attività

Suoni, colori, odori...viverli all'aperto. Corso di formazione per educatori e insegnanti 0/6

Data: 28 gen 2017 - 17 mar 2017
Regione: toscana
Destinatari: Docentieducatori
Argomenti: 0-6

Prato 28 gennaio 

Proteo Fare Sapere Prato in collaborazione con l'associazione Ci6 Coordinatori Italiani Servizi Educativi Infanzia organizza il cordo di formazione rivolto a Educatori e Insegnanti di strutture educative 0-6 anni

Suoni, colori, odori...viverli all'aperto 

Il corso si terrà a Prato dal 28 gennaio all'11 marzo 2017

 

Premessa-Finalità

Molte sono le azioni di ogni giorno che possono essere svolte all'aperto, anche in inverno o quando non c'è il sole. Nel decidere di intraprendere un'attività educativa o un'attività di routines, come educatori poniamoci la domanda se è possibile realizzarla all'aperto. Stare all'aria aperta offre opportunità uniche di fortificare il corpo e la mente, non sostituibili con esperienze virtuali.

Ma come vivere le situazioni educative all'aperto?

Quali occasioni creare e quali cogliere?

Il corso vuole rispondere a queste domande, in continuità con l'approccio del corso precedente "Suoni e Colori... al di là dell'ovvio", ma con un impianto nuovo per costruire percorsi e attività all'aperto.

 

Obiettivo

Il corso ha l’obiettivo di fornire agli insegnanti la possibilità di approcciarsi alle esperienze di percezioni e sensazioni quotidiane come quelle del suono, del colore, degli odori in una prospettiva che li riscopra in situazioni esterne, all'aria aperta. Il suono e il colore prendono vita nuova e peculiare se riscoperti nella natura, sia in un giardino che in un bosco o in un campo coltivato, oppure ricercati e rivissuti nelle città, nelle opere umane, fuori dai confini di una stanza. L'olfatto ci accompagna e ci protegge nel mondo; però sempre meno identifichiamo e riconosciamo gli odori, che vogliamo riscoprire in esterno.

Il corso tende a valorizzare ed evidenziare le competenze di ciascuno adulto rispetto a ciò che spesso si dà per scontato. Saranno offerti strumenti pratici e teorici per rileggere quelle proposte educative che prendono spunto da suoni, musica, colori, odori, "clima" per coniugarle con accresciuti sensi e significati. Approfondire queste tematiche permette di raggiungere traguardi educativi con più efficacia e (perché no?) più divertimento e più "aria".

 

Destinato a:

35 persone che operano nei servizi educativi dell’infanzia 0-6.

(educatrici, insegnanti e ausiliarie di ruolo e non di ruolo).

Numero massimo:

35 corsisti/e

Numero minimo:

15 corsisti/e

Durata,

Orario

20 ore nell’a.s. 2016-2017 da gennaio a marzo 2017.

È prevista un'edizione unica in 4 giornate formative di sabato di 5 ore ciascuna

a cadenza mensile, in orario dalle 8:30 alle 13:30

Calendario e Contenuti

Prima giornata:

Sabato

28 gennaio 2017

 

  1. I suoni nella natura e nella città

Il suono, il rumore, il silenzio della natura, della città, e delle persone ci risuonano dentro e accompagnano la crescita psichico-emotiva di ogni individuo. Il sistema corporeo reagisce e risponde all'ambiente acustico nel quale la persona è immersa: ascoltiamo il suono fuori e dentro di noi

Docenti: Roberto Seghi Rospigliosi, Serena Soderi

Seconda giornata:

Sabato

11 febbraio 2017

 

  1. Gli odori che ci circondano

Gli odori sono per noi informazioni profonde, evocative e primordiali, e stimolano le nostre reazioni influendo sulle relazioni con l'altro. La natura utilizza l'odore come canale di comunicazione. Riscopriamo l'olfatto come canale di apprendimento nelle esperienze educative.

Docenti: Michela Buongiovanni, Michela Sassarini

Terza giornata:

Sabato

25 febbraio 2017

 

  1. I colori all'aria aperta

L'informazione cromatica influisce sul nostro stato d'animo e sul nostro umore. La città e la natura offrono una gamma infinita di colori che  stimolano e modulano l'andamento dei nostri pensieri. Scopriamoli insieme all'aperto per sentire le emozioni che ci comunicano.

Docenti: Debora Cocchi, Suna Gori

Quarta giornata:

Sabato

11 marzo 2017

 

  1. Quali laboratori per educare all'aperto

Costruiamo percorsi/laboratori/attività all'aperto per i bambini/e, alla scoperta di suoni, colori, odori, ispirandosi alla Grammatica della Fantasia di Gianni Rodari. Immaginazione e fantasia si possono insegnare e imparare per nutrire l’arte di essere insegnante.

Docenti: Susanna Becherini, Perla Giagnoni

Metodologia di lavoro

Modulo periodico e attività seminariali. Presentazione delle proposte teoriche. Coinvolgimento e discussione. Lezioni interattive con simulazioni e attività laboratoriali. Restituzione e riflessione.

Si chiede ad ogni corsista di indossare indumenti adeguati al clima esterno.

Sede

Cooperativa sociale Kepos, via Arcangeli 2 Prato (pressi via Frascati) (g.c.)

Documentazione

 

In ciascuna giornata, saranno consegnati materiali di documentazione in formato elettronico.

Valutazione

Questionario di fine corso e valutazioni conclusive

Iscrizione/frequenza

L'iscrizione al corso è 20 euro, comprensiva di adesione a Proteo e a Ci6.

Il contributo dovrà essere versato direttamente il primo giorno del corso.

Per iscriversi occorre scrivere un email prima dell'inizio del corso a:

proteofaresapereprato@gmail.com

indicando nome cognome, qualifica, servizio educativo, numero di telefono personale, indirizzo e-mail per le comunicazioni.

Saranno accolte le prime 35 iscrizioni che perverranno.

Possibili variazioni nel programma e per le sedi, saranno comunicate direttamente agli iscritti tramite e-mail.

Sarà rilasciato l’attestato di frequenza al corso solo nel caso in cui le presenze superino il 75% delle ore di corso.

 

Direttore del corso

 

Perla Giagnoni, e-mail: perla.giagnoni@gmail.com

Per partecipare in caso di impegni di servizio: l’iniziativa essendo organizzata da soggetto qualificato per l’aggiornamento (DM 8/06/2005) è automaticamente autorizzata ai sensi degli artt. 64 e 67 CCNL 2006/2009 del Comparto Scuola con esonero dal servizio e con sostituzione ai sensi della normativa sulle supplenze brevi.

 

Allegati

Top