Menu

> Attività > Corsi in programma > Archivio Corsi > La magia delle parole per facilitare la relazione

Attività

La magia delle parole per facilitare la relazione

Data: 07 mar 2017 - 28 mar 2017
Regione: toscana
Destinatari: Personale ATA
Argomenti: comunicazione

Prato dal 7 al marzo

Proteo Fare Sapere Prato organizza un corso rivolto al personale ATA di scuole ogni ordine e grado sulla comunicazione e relazione efficace

La magia delle parole per facilitare la relazione

Il corso si terrà a Prato dal 7 al 28 marzo in incontri dalle ore 16:00 alle 18:30 presso Aula Magna - Istituto Statale d’Istruzione Superiore “Gramsci - Keynes” Via di Reggiana 106 (g.c.)

Premessa-Finalità Comunicazione e relazione efficace. Il corso nasce dal bisogno delle persone di attivare una comunicazione e relazione efficaci. Ogni giorno infatti comunichiamo con bambini/e, ragazzi/e, con genitori, i colleghi e con gli altri adulti. Lo scopo del corso è scoprire modalità più valide di rapportarsi con gli altri per vivere meglio insieme.

Obiettivo Il corso ha l’obiettivo di fornire al personale delle scuole la consapevolezza di come le emozioni agiscano e ci guidano nella relazione e gli strumenti per gestire comunicazioni efficaci. Saranno effettuate simulazioni per imparare a gestire le emozioni in situazioni relazionali complesse. "La magia delle parole" ci guida nella riflessione che la comunicazione è una competenza che si può apprendere e insegnare, come si impara ad andare in bicicletta ... Ogni gesto che si compie è veicolo di comunicazione: è impossibile non comunicare. Una buona comunicazione è propedeutica ad una relazione efficace con adulti e studenti. Si fa riferimento alle teorie rogersiane e ai modelli della PNL validate da anni di risultati positivi, e che si basano sull’apprendimento di modelli comunicativi di empatia, rispetto reciproco, assertività, accoglienza e fiducia.

Contenuti

  • La magia delle parole: il linguaggio come mediatore e costruttore di relazioni positive e di crescita con colleghi, genitori, ragazzi.

  • Analisi dei bisogni. Di chi è il problema, allentare il burn out.

  • Ognuno è unico e diverso da noi: riconoscere, ascoltare e rispecchiare le emozioni per incontrarsi con gli altri.

  • Barriere alla comunicazione efficace

  • Esprimere e far accettare i propri bisogni. Messaggio di confronto

  • Facilitare il lavoro di gruppo e la gestione degli scontri (tra gli altri)

Tutti i contenuti saranno trattati anche se l’ordine potrebbe essere diverso per consentire l’ aderenza al processo formativo dell’aula.

Metodologia di lavoro Presentazione delle tematiche dell’incontro, rete teorica sottostante, role-play,simulazioni, riflessione individuale e di gruppo, discussione e confronto in piccoli gruppi, formulazione e analisi di casi concreti.

Documentazione In ciascuna giornata, saranno consegnati materiali di documentazione in formato elettronico.

Valutazione Questionario di fine corso e valutazioni conclusive

Iscrizione e frequenza Il corso è riservato agli iscritti a Proteo Fare Sapere: coloro che non sono iscritti a Proteo Fare Sapere sono chiamati ad aggiungere la quota di 10 euro per la tessera di adesione a Proteo per l'anno in corso.
Per iscriversi occorre scrivere un email prima dell'inizio del corso a: proteofaresapereprato@gmail.com indicando nome cognome, qualifica, scuola, eventuale iscrizione FLC, numero di telefono personale, indirizzo e-mail per le comunicazioni. Saranno accolte le prime 35 iscrizioni che perverranno. Possibili variazioni nel programma e per le sedi, saranno comunicate direttamente agli iscritti tramite e-mail. Sarà rilasciato l’attestato di frequenza al corso solo nel caso in cui le assenze non superino il 25% delle ore di corso. Il contributo per iscrizione per la partecipazione al corso è 15 euro. Per gli iscritti alla FLC il contributo è ridotto a 3/5 dell'importo.

 

Allegati

Top