Menu

> Attività > Corsi in programma > Archivio Corsi > "Come insegnare (quasi) tutto a (quasi) tutti: rispondere all’eterogeneità dei bisogni degli studenti" - Bologna

Attività

"Come insegnare (quasi) tutto a (quasi) tutti: rispondere all’eterogeneità dei bisogni degli studenti" - Bologna

Data: 30 ott 2018 - 20 nov 2018
Regione: emilia

Dal 30 ottobre al 20 novembre 2018 l'Associazione professionale Proteo Fare Sapere Bologna organizza il corso di formazione

Come insegnare (quasi) tutto a (quasi) tutti:
rispondere all’eterogeneità dei bisogni degli studenti

Le quattro giornate di incontro si terranno dal 30 ottobre al 20 novembre 2018, dalle 15.00 alle 18.00, a Bologna. Sono rivolte a docenti e scuole del I e II ciclo e alle singole scuole che desiderano un percorso personalizzato. Questo percorso si configura come un’occasione di prima sensibilizzazione a un modello di insegnamento attento alle differenze, con particolare riferimento alle proposte operative di Carol Tomlinson. Tale approccio si basa sulla convinzione che gli insegnanti possano lavorare a vantaggio di tutti gli studenti, creando ambienti di apprendimento che rispondano all’intera gamma dei bisogni e puntino a innalzare gli standard di apprendimento di tutti gli allievi. L’autrice propone schemi di istruzione innovativi, comprendenti strategie e strumenti utili a costruire proposte operative diversificate pur mantenendo l’unitarietà del percorso didattico interno alla classe.

Contenuti

Eterogeneità della classe e bisogni di differenziazione/ personalizzazione:

  • Tra bisogni individuali, costruzione sociale della conoscenza e realtà quotidiana in classe;
  • Filosofia di una buona didattica per tutti: uno sfondo per iniziare;

Strategie e strumenti per un insegnamento attento alle diversità:

  • Insegnamento sensibile alle differenze: il modello di Carol A. Tomlinson;
  • Elementi modificabili nell’insegnamento;
  • Strumenti per differenziare in base ai livelli e ai profili di apprendimento: Menu di apprendimento, RAFT, TRIS, Copioni di lavoro, Bingo, Contratti di apprendimento, Pallini per pensare;

Gli strumenti per la differenziazione nella pratica didattica:

  • Presentazione di esperienze modulate sui vari ordini di scuola;

Condurre e gestire una classe eterogenea:

  • Strategie per facilitare il funzionamento della comunità classe;
  • Ambiente e routine di classe.

Modalità di conduzione

Gli incontri consentiranno di condividere un quadro teorico di riferimento e di appropriarsi di alcuni strumenti utili a creare un ambiente di apprendimento strutturato, coinvolgente e orientato a rispondere alle differenze individuali. L’approccio laboratoriale del corso permetterà anche di visionare e discutere, in piccoli gruppi di lavoro, materiali progettati e sperimentati in classe da altri insegnanti, di fare pratica personale e diretta di alcuni strumenti e di trasferire quanto condiviso alle proprie situazioni di classe. I partecipanti potranno trovare risposte concrete ai loro bisogni e indicazioni pratiche per una prosecuzione autonoma di esperienze.

Modalità di iscrizione

Per i singoli è necessario inviare entro il 20 ottobre 2018 la scheda di adesione, presente in allegato, all'indirizzo segreteriaemiliaromagna@proteofaresapere.it
A seguito della conferma da parte della segreteria, trasmettere:

  • Copia di avvenuto bonifico di pagamento della tessera Proteo pari a 10 € in caso di adesione singola;
  • Copia del bonifico di pagamento della quota di iscrizione al corso;
  • Copia del buono di pagamento della quota di iscrizione al corso, per i docenti registrati a cartadeldocente.it con spid.

Per le scuole è sufficiente l’invio, 10 giorni prima della data stabilita dalla scuola per l’inizio del corso, del modulo di iscrizione con la calendarizzazione proposta,a cui seguirà la convenzione formale.

A seguito dell’iscrizione e del ricevimento del bonifico o del buono d’acquisto ricevuto online dal Miur, ai corsisti o alle singole scuole saranno fornite via email le credenziali (username e password) utili per accedere alla piattaforma, formazione.proteofaresapere.it/, dove troveranno i materiali forniti dall’esperto.

Costi

Per singola scuola:

  • 1600 € onnicomprensivo di lezioni, materiali, supervisione e accompagnamento docenti, iscrizione in piattaforma.

Per singoli docenti:

  • Per gli iscritti alla FLC CGIL la quota è di 75 €;
  • Per i non iscritti alla FLC CGIL la quota è di 125 €.

Coloro che non sono iscritti a Proteo Fare Sapere sono tenuti ad aggiungere la quota di 10 € per la carta di adesione per l'anno in corso.

Modalità di pagamento

  • Carta del docente;
  • Bonifico bancario intestato a Proteo Fare Sapere Emilia Romagna
    IBAN IT72W0335901600100000132180
    Banca Prossima -agenzia di Bologna, via Dei Mille, 4
    Causale Nome+ Cognome –formazione come insegnare.

Per le scuole si concorderanno le modalità di pagamento.

Verrà rilasciato attestato di partecipazione.

L’iniziativa, essendo organizzata da soggetto qualificato per l’aggiornamento (DM 08.06.2005 e Direttiva MIUR 170/2016), è automaticamente autorizzata ai sensi degli artt. 64 e 67 CCNL 2006/2009 del Comparto Scuola, con esonero dal servizio e con sostituzione ai sensi della normativa sulle supplenze brevi. È altresì valida per l’aggiornamento dei dirigenti scolastici ai sensi dell’art. 21 del CCNL 2002 – 2005 dell’Area V e prevede l’autorizzazione alla partecipazione in orario di servizio.

Top