Menu

> Attività > Corsi in programma > Archivio Corsi > "Giocare nella scuola dell'infanzia" - Firenze

Attività

"Giocare nella scuola dell'infanzia" - Firenze

Data: 01 dic 2018 - 30 apr 2019
Regione: toscana
Destinatari: Docenti

Da dicembre 2018 ad aprile 2019 l'Associazione professionale Proteo Fare Sapere organizza il corso di formazione

Giocare nella scuola dell'infanzia:
il gioco cooperativo e l’approccio ludico nell’apprendimento
con il metodo naturale

Le giornate di incontro si terranno da dicembre 2018 ad aprile 2019, per un totale di 25 ore, a Firenze. Sono rivolte ai docenti di scuola dell’infanzia.
Il corso promuove un approccio ludico nella normalità della vita a scuola, saper cogliere quante e quali competenze si attivano nelle esperienze di gioco che i bambini fanno, poter progettare processi di apprendimento partendo dalla loro naturale curiosità e voglia di “giocare con il mondo”, educare alle relazioni con se stessi e con gli altri con esperienze di gioco cooperativo.

Obiettivi

  • Condividere un repertorio di giochi cooperativi adeguati alla scuola dell’infanzia con uno sguardo interculturale: giochi cooperativi, giochi tradizionali, giochi cantati;
  • Individuare e valorizzare nelle dimensioni ludiche gli elementi di sviluppo e apprendimento, osservare e riflettere su: laboratori ludico-creativi, organizzazione degli spazi e dei tempi, le relazioni interpersonali, alfabetizzazione emotiva, abilità sociali, autonomia e psicomotricità;
  • Riflettere sulle valenze educative del gioco da diversi punti di vista in relazione alle indicazioni nazionali e ai campi di esperienza.

Per maggiori informazioni è possibile consultare il programma in allegato.

Le iscrizioni al corso saranno attive nel periodo compreso tra il 15 settembre e il 20 novembre 2018.

Costi

La quota di partecipazione è di 120 €.

L’iniziativa, essendo organizzata da soggetto qualificato per l’aggiornamento (DM 08.06.2005 e Direttiva MIUR 170/2016), è automaticamente autorizzata ai sensi degli artt. 64 e 67 CCNL 2006/2009 del Comparto Scuola, con esonero dal servizio e con sostituzione ai sensi della normativa sulle supplenze brevi.

 

Allegati

Top