Menu

> Corsi > Corsi in programma > Archivio Corsi > "Educare: avere a cuore la scuola. La sfida dello sguardo pedagogico nell'era della prassi diagnostica" - Pescara

Corsi

"Educare: avere a cuore la scuola. La sfida dello sguardo pedagogico nell'era della prassi diagnostica" - Pescara

Data: 04 apr 2019
Regione: abruzzo
Destinatari: Docentiinteressati

Il 4 aprile 2019 l'Associazione professionale Proteo Fare Sapere Pescara, in collaborazione con la FLC CGIL Pescara, la SIPeS, la fondazione Genti d'Abruzzo, con il patrocinio dell'Assessorato alla cultura della Città di Pescara, organizza il IV convegno di pedagogia speciale “Alain Goussot”

Educare: avere a cuore la scuola.
La sfida dello sguardo pedagogico nell'era della prassi diagnostica

La giornata di incontro si terrà il 4 aprile 2019, a partire dalle 15.00, presso l'Auditorium "L. Petruzzi" Genti d’Abruzzo di Pescara. I lavori saranno coordinati da Enrico Goussot.

Interventi

  • Saluti - Giuseppe Filareto, presidente Proteo Fare Sapere Pescara e Nicola Trotta, segretario generale FLC CGIL Pescara
  • Edu…Care. Sguardi dell’inter-essere a scuolaDimitris Argiropoulos, docente di didattica e pedagogia speciale, Università di Parma
  • La scuola tra caring e curing. Sfide per una vera didattica inclusiva - Pasquale Moliterni, professore ordinario, Università Roma 4
  • Identità, differenza e pericoli di medicalizzazioneMaria Antonella Galanti, professoressa ordinaria di didattica e pedagogia speciale, Università di Pisa
  • La bessizzazione della scuola nella società abilista-meritocraticaFabio Bocci, professore ordinario, Università Roma 3
  • Medicalizzazione e istituzionalizzazione obbligatoriaCatterina Verona, filosofa e fondatrice con Alain Goussot dell'Astraresi
  • La Buona Scuola e le competenze del docente di sostegnoStefania Catalano

Modalità di iscrizione

È necessario inviare la richiesta di partecipazione a uno dei seguenti indirizzi email: proteopescara@virgilio.it o pescara@flcgil.it.

L’iniziativa, essendo organizzata da soggetto qualificato per l’aggiornamento (DM 08.06.2005 e Direttiva MIUR 170/2016), è automaticamente autorizzata ai sensi degli artt. 64 e 67 CCNL 2006/2009 del Comparto Scuola, con esonero dal servizio e con sostituzione ai sensi della normativa sulle supplenze brevi. È altresì valida per l’aggiornamento dei dirigenti scolastici ai sensi dell’art. 21 del CCNL 2002 – 2005 dell’Area V e prevede l’autorizzazione alla partecipazione in orario di servizio.

Allegati

Top