Menu

> Corsi > Corsi in programma > Archivio Corsi > "Il diritto di leggere, il diritto alle storie" - Padova

Corsi

"Il diritto di leggere, il diritto alle storie" - Padova

Data: 16 mar 2019
Regione: veneto
Destinatari: interessati
Argomenti: letturepedagogia

Il 16 marzo 2019 l'Associazione professionale Proteo Fare Sapere Veneto, in collaborazione con l'Associazione MiLeggi e la Biblioteca della Legalità, con il patrocinio di Ibby Italia, organizza il convegno

Il diritto di leggere, il diritto alle storie

La giornata di incontro si terrà il 16 marzo 2019, dalle 9.00 alle 16.30, presso la sala "Peppino Impastato" della Banca Etica di Padova.

Programma

9.00 Accoglienza e registrazione dei partecipanti

10.00 Il cervello che legge - Francesca Peressotti, professoressa sssociata, Psicologia dello Sviluppo e della Socializzazione, Università di Padova

11.00 Libri speciali come opportunità per tutta la classeRoberto Parmeggiani, scrittore e presidente dell’Associazione documentazione handicap

11.30 Parole pesanti, parole leggereCristina Bellemo, scrittrice per ragazzi

12.00 Discussione generale

12.30 Pranzo

14.30 La differenza non è una sottrazioneSilvana Sola, Giannino Stoppani Bologna e presidente Ibby Italia

15.00 Read More. Leggere a scuola. Tutti. Ogni giornoSimonetta Bitasi, responsabile formazione e iniziative progetto europeo Read On

15.30 Libere storie, libera scuola: il diritto a capire la vitaMarta Marchi, docente, media educator e formatrice

16.00 Discussione generale

16.30 Saluti

Modalità di iscrizione

È necessario inviare la scheda di iscrizione allegata all'indirizzo info.mileggi@gmail.com.

Costi

  • 15 € per tessera MiLEGGI 2019
  • 5 € per gli studenti

Verrà rilasciato attestato di partecipazione.

L’iniziativa, essendo organizzata da soggetto qualificato per l’aggiornamento (DM 08.06.2005 e Direttiva MIUR 170/2016), è automaticamente autorizzata ai sensi degli artt. 64 e 67 CCNL 2006/2009 del Comparto Scuola, con esonero dal servizio e con sostituzione ai sensi della normativa sulle supplenze brevi. È altresì valida per l’aggiornamento dei dirigenti scolastici ai sensi dell’art. 21 del CCNL 2002 – 2005 dell’Area V e prevede l’autorizzazione alla partecipazione in orario di servizio.

Allegati

Top