Menu

> Corsi > Corsi in programma > Archivio Corsi > Didattica della lingua italiana - Roma

Corsi

Didattica della lingua italiana - Roma

Data: 18 set 2019 - 23 apr 2020
Regione: lazio

Dal 18 settembre 2019 al 23 aprile 2020 l'Associazione professionale Proteo Fare Sapere Roma e Lazio e la FLC CGIL Roma e Lazio organizzano il Corso di formazione 

Didattica della lingua italiana

Le giornate di incontro si terranno dal 18 settembre 2019 al 23 aprile 2020, dalle 17.00 alle 19.00, a Roma e sono rivolte ai docenti di scuola primaria. Verrà illustrato passo passo la programmazione che toccherà tutte le aree dell’italiano dall’ ascolto alla lettura, dalla scrittura alla riflessione linguistica. Si offriranno materiali su cui lavorare e alle modalità pratiche si affiancherà una base pedagogico-teorica. Ogni lezione sarà interattiva. Verrà utilizzata la metodologia Fogliarini per l’insegnamento della letto-scrittura.

Programma

  • Classe II
    Dal 25 settembre  al 7 aprile presso la Sala “S. De Caro” della FLC CGIL, via Buonarroti, 12
  • Classe IV
    Dal 18 settembre al 22 aprile presso l' I.C. Maria Capozzi, via Ennio Bonifazi, 64
  • Classe V 
    Dal 26 settembre al 23 aprile presso l'I.C. Maria Capozzi, via Ennio Bonifazi, 64

Modalità di iscrizione

È necessario inviare la scheda di iscrizione allegata entro il 16 settembre  all'indirizzo lazio@proteofaresapere.it.

Costi

  • Per gli iscritti alla FLC CGIL  la quota è di 60 €
  • Per i non iscritti alla FLC CGIL la quota è di 90 €

L'importo comprende il tesseramento Proteo 2019.

Modalità di pagamento

  • Bonifico bancario
    Beneficiario: Proteo Fare Sapere Roma Lazio Via Buonarroti 12 00185 Roma
    Banca d’appoggio: Unicredit, via dello Statuto, Roma
    IBAN: IT92J0200805209000400572977
    Causale: Contributo per il corso di formazione Didattica della lingua italiana, specificando la classe selezionata.
  • Assegno
  • In contanti

L’iniziativa, essendo organizzata da soggetto qualificato per l’aggiornamento (DM 08.06.2005 e Direttiva MIUR 170/2016), è automaticamente autorizzata ai sensi degli artt. 64 e 67 CCNL 2006/2009 del Comparto Scuola, con esonero dal servizio e con sostituzione ai sensi della normativa sulle supplenze brevi. È altresì valida per l’aggiornamento dei dirigenti scolastici ai sensi dell’art. 21 del CCNL 2002 – 2005 dell’Area V e prevede l’autorizzazione alla partecipazione in orario di servizio.

 

Top