Menu

> Corsi > Corsi in programma > Archivio Corsi > "Costruire il curricolo verticale: idee e proposte operative" - Bologna

Corsi

"Costruire il curricolo verticale: idee e proposte operative" - Bologna

Data: 08 ott 2018 - 30 apr 2019
Regione: emilia

Dall'8 ottobre 2018 ad aprile 2019 l'Associazione professionale Proteo Fare Sapere Bologna organizza il corso di formazione

Costruire il curricolo verticale: idee e proposte operative

Le cinque giornate di incontro si terranno dall'8 ottobre 2018 ad aprile 2019, dalle 15.00 alle 18.00, a Bologna. Sono rivolte a docenti e scuole del I ciclo e alle singole scuole che desiderano un percorso personalizzato. 
Il corso si propone di accompagnare la scuola nella costruzione di un curricolo verticale “essenziale”, basato cioè sui nuclei fondanti delle discipline in termini di conoscenze, abilità e competenze e mirato a far raggiungere a ciascun allievo i traguardi di sviluppo indicati dalla normativa di riferimento. Il corso guiderà i singoli docenti a individuare il profilo dello studente al termine del I ciclo strutturando il curricolo in termini  di traguardi di sviluppo e dunque di risultati di apprendimento, evidenze, percorsi didattici e criteri di valutazione, sia per le competenze disciplinari sia per quelle sociali civiche e digitali.

Contenuti

  • Presentazione dei modelli (Progettazione a ritroso di Mc Tighe – Wiggins; Trinchero) per la progettazione e valutazione di competenze;
  • Individuazione del profilo dello studente in uscita dal I ciclo di istruzione;
  • Analisi dei traguardi di sviluppo;
  • Declinazione dei traguardi di sviluppo in risultati di apprendimento e percorsi didattici;
  • Valutazione e certificazione di competenze.

Modalità di conduzione

Gli incontri consentiranno di condividere un quadro teorico di riferimento e di appropriarsi di alcuni strumenti utili alla costruzione di un curricolo verticale di istituto. L’approccio laboratoriale del corso permetterà anche di visionare e discutere, in piccoli gruppi di lavoro, materiali progettati e sperimentati in classe. I partecipanti potranno trovare risposte concrete ai loro bisogni e indicazioni pratiche per la costruzione del curricolo verticale.
I corsisti saranno costantemente supervisionati, anche a distanza, dal relatore esperto.

Modalità di iscrizione

Per i singoli è necessario inviare entro il 1° ottobre 2018 la scheda di adesione, presente in allegato, all'indirizzo segreteriaemiliaromagna@proteofaresapere.it
A seguito della conferma da parte della segreteria, trasmettere:

  • Copia di avvenuto bonifico di pagamento della tessera Proteo pari a 10 € in caso di adesione singola;
  • Copia del bonifico di pagamento della quota di iscrizione al corso;
  • Copia del buono di pagamento della quota di iscrizione al corso, per i docenti registrati a cartadeldocente.it con spid.

Per le scuole è sufficiente l’invio, 10 giorni prima della data stabilita dalla scuola per l’inizio del corso, del modulo di iscrizione con la calendarizzazione proposta,a cui seguirà la convenzione formale.

A seguito dell’iscrizione e del ricevimento del bonifico o del buono d’acquisto ricevuto online dal Miur, ai corsisti o alle singole scuole saranno fornite via email le credenziali (username e password) utili per accedere alla piattaforma, formazione.proteofaresapere.it/, dove troveranno i materiali forniti dall’esperto.

Costi

Per singola scuola:

  • 1800 € onnicomprensivo di lezioni, materiali, supervisione e accompagnamento docenti, iscrizione in piattaforma.

Per singoli docenti:

  • Per gli iscritti alla FLC CGIL la quota è di 80 €;
  • Per i non iscritti alla FLC CGIL la quota è di 135 €.

Coloro che non sono iscritti a Proteo Fare Sapere sono tenuti ad aggiungere la quota di 10 € per la carta di adesione per l'anno in corso.

Modalità di pagamento

  • Carta del docente;
  • Bonifico bancario intestato a Proteo Fare Sapere Emilia Romagna
    IBAN IT72W0335901600100000132180
    Banca Prossima -agenzia di Bologna, via Dei Mille, 4
    Causale Nome+ Cognome –formazione curricolo verticale.

Per le scuole si concorderanno le modalità di pagamento.

Verrà rilasciato attestato di partecipazione.

L’iniziativa, essendo organizzata da soggetto qualificato per l’aggiornamento (DM 08.06.2005 e Direttiva MIUR 170/2016), è automaticamente autorizzata ai sensi degli artt. 64 e 67 CCNL 2006/2009 del Comparto Scuola, con esonero dal servizio e con sostituzione ai sensi della normativa sulle supplenze brevi. È altresì valida per l’aggiornamento dei dirigenti scolastici ai sensi dell’art. 21 del CCNL 2002 – 2005 dell’Area V e prevede l’autorizzazione alla partecipazione in orario di servizio.

Top