Menu

> Corsi > Corsi in programma > Archivio Corsi > "Antonio Gramsci e il principio educativo" - Roma

Corsi

"Antonio Gramsci e il principio educativo" - Roma

Data: 12 nov 2018 - 07 mar 2019
Regione: lazio
Destinatari: interessati
Argomenti: Gramsci

Dal 12 novembre 2018 al 7 marzo 2019 l'Associazione professionale Proteo Fare Sapere Roma e Lazio, in collaborazione con la FLC CGIL Roma e Lazio, l'ANPI e l'IGS, organizza il corso di formazione

Antonio Gramsci e il principio educativo

Le sette giornate di incontro si terranno dal 12 novembre 2018 al 7 marzo 2019, presso la Libreria Todo modo e la Casa della Memoria di Roma.
Obiettivo è fornire un'iniziale conoscenza della figura di Antonio Gramsci, anche contando su ricercatori da tempo impegnati a favorire studi e dibattiti non piegati su esigenze contingenti, magari suggerite da ricorrenti polemiche politiche, poco utili a un approccio non superficiale. Dal punto di vista più strettamente metodologico, attraverso le lezioni e le conversazioni, si cercherà di suggerire ai partecipanti puntuali percorsi didattici, accompagnati dai necessari riferimenti bibliografici, in particolare sulle fonti indispensabili.

Programma

12 novembre - ore 15.00 - 18.00

  • Introduzione - Antonino Titone, presidente di Proteo Fare Sapere Roma e Lazio;
  • Un Gramsci per le nostre scuole - Lelio La Porta, International Gramsci society, docente di Filosofia e Storia;

22 novembre - ore 15.00 - 18.00

  • Giornalismo e pedagogia all’epoca dell’Ordine Nuovo - Guido Liguori, International Gramsci society, Università della Calabria;

13 dicembre - ore 15.00 - 18.00

  • Gramsci, gli intellettuali e la cultura proletaria. Dai Consigli di fabbrica all’esperienza russa - Noemi Ghetti, International Gramsci Society, storica e saggista;

18 gennaio - ore 15.00 - 18.00

  • Gramsci dirigente politico e la sua idea di scuola - Alexander Höbel, Università Federico II di Napoli;

14 febbraio - ore 15.00 - 18.00

  • Gramsci in carcere fra le Lettere e i Quaderni: il principio educativo nelle Lettere dal carcere - Chiara Meta, Dipartimento di Scienze della Formazione, Università Roma Tre;

28 febbraio - ore 15.00 - 18.00

  • Gramsci in carcere fra le Lettere e i Quaderni: il principio educativo nei Quaderni del carcere - Raul Mordenti, Università Tor Vergata di Roma;

7 marzo - ore 15.00 - 17.00

  • Incontro conclusivo con approfondimenti, richieste di chiarimento e consegna degli attestati di partecipazione;
  • Pasolini lettore di GramsciLorenzo Capitani, docente di Filosofia e Storia.

Modalità di iscrizione

È necessario inviare la scheda di iscrizione allegata entro il 9 novembre 2018 al seguente indirizzo: lazio@proteofaresapere.it.
Il numero massimo dei partecipanti al corso è di 60 persone con priorità per gli iscritti Proteo e FLC CGIL.

Il corso di formazione è gratuito. Va effettuata l'iscrizione all'Associazione per l'anno 2019 tramite la tessera del valore di 10 €.

Verrà rilasciato attestato di partecipazione.

L’iniziativa, essendo organizzata da soggetto qualificato per l’aggiornamento (DM 08.06.2005 e Direttiva MIUR 170/2016), è automaticamente autorizzata ai sensi degli artt. 64 e 67 CCNL 2006/2009 del Comparto Scuola, con esonero dal servizio e con sostituzione ai sensi della normativa sulle supplenze brevi. È altresì valida per l’aggiornamento dei dirigenti scolastici ai sensi dell’art. 21 del CCNL 2002 – 2005 dell’Area V e prevede l’autorizzazione alla partecipazione in orario di servizio.

 

Allegati

Top