Menu

> Attività > Corsi in programma > Archivio Corsi > "50 anni di scuola dell'infanzia dalla L.444 del '68 alla delega 0-6. Qual è il futuro?" - Teramo

Attività

"50 anni di scuola dell'infanzia dalla L.444 del '68 alla delega 0-6. Qual è il futuro?" - Teramo

Data: 18 mag 2018
Regione: abruzzo

Il 18 maggio 2018 l'Associazione professionale Proteo Fare Sapere Teramo, in collaborazione con la FLC e la FP CGIL, organizza il seminario

50 anni di scuola dell'infanzia dalla L.444 del '68 alla delega 0-6.
Qual è il futuro?

La giornata di incontro si terrà il 18 maggio 2018, dalle 9.00 alle 16.30, presso l'IIS "Alessandrini-Marino" di Teramo ed è rivolto a dirigenti, docenti di scuola dell'infanzia e nidi d'infanzia.
Nel marzo di 50 anni fa, grazie alla legge 444/68, nasceva la scuola dell’infanzia statale. Chissà se il legislatore, pur nella positività del suo intento, si rese completamente conto del valore che consegnava al Paese. Valore riconosciuto dai pedagogisti di tutto il mondo, che da sempre studiano la peculiarità di questo segmento della scuola pubblica italiana. Il decreto legislativo 65 del 2017 sul sistema integrato avrebbe potuto avvantaggiarsi della straordinaria esperienza della scuola dell’infanzia pubblica, estendendone i benefici al segmento 0-3. Ma ad oggi rimangono insoluti importanti nodi legati all’espansione del modello pedagogico-didattico della scuola dell’infanzia.

Programma

9.00 Saluti:

  • Renzo Di Sabatino, presidente della Provincia di Teramo;
  • Adolfo Braga, segretario FLC CGIL Teramo;

9.30 Interventi:

  • 50 anni di scuola dell’Infanzia: dagli Orientamenti alle indicazioni per il curricoloSergio Sorella, presidente nazionale Proteo Fare Sapere;
  • Il D.Lgs 65 2017 (delega 0-6 della L.107/2015) criticità e prospettiveAnna Fedeli, Centro Nazionale FLC CGIL;
  • Luciano Chiappetta, già dirigente MIUR, Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione;
  • Tullia Musatti, Gruppo Nazionale Nidi e Infanzia;

11.30 Pausa;

11.45 Interventi:

  • Angela Maria Volpicella, professore ordinario Dipartimento di Scienze della Formazione, Psicologia, Comunicazione dell'Università "Aldo Moro" di Bari;
  • Incontri e racconti della scuola dell'infanzia - Sandra Renzi, dirigente scolastica;
  • Massimiliano Nardocci, responsabile APT Teramo;

13.30 Pausa pranzo;

14.30 Interventi:

  • Carmen Di Odoardo, dirigente scolastica;
  • Diario di un'esperienzaAnna Amato, docente;
  • Contributi per la ricostruzione e architettura pedagogicaSimona Olivieri, Teramo Children;
  • Paola Puglielli, segretaria FP CGIL Abruzzo;
  • Maristella Mortellaro, segreteria FLC CGIL nazionale;

16.30 Consegna degli attestati.

Modalità di iscrizione

È necessario compilare e inviare entro il 17 maggio 2018 la scheda di iscrizione, presente in allegato, al seguente indirizzo: http://proteofaresapereteramo@gmail.com.

Sarà rilasciato attestato di partecipazione.

L’iniziativa, essendo organizzata da soggetto qualificato per l’aggiornamento (DM 08.06.2005 e Direttiva MIUR 170/2016), è automaticamente autorizzata ai sensi degli artt. 64 e 67 CCNL 2006/2009 del Comparto Scuola, con esonero dal servizio e con sostituzione ai sensi della normativa sulle supplenze brevi e come formazione e aggiornamento dei dirigenti scolastici ai sensi dell'art. 21 del CCNL 2002-2005 dell'Area V e dispone dell’autorizzazione alla partecipazione in orario di servizio.

 

Top